Buoni propositi

30-04-2009

Approfitto di una serata del cavolo, una delle peggiori degli ultimi tempi (per motivi personali che arrivano in fretta, e passano ancora più in fretta), per provare a distrarmi un po’. E decido di scrivere una cosa che avevo in testa da due o tre giorni.
Il titolo è: Buoni Propositi.
In teoria mi stanno anche un po’ sulle scatole quelli dei “buoni propositi”. Essendo, stasera, uno di loro, vi invito apertamente a commentare… male :)

Sta per arrivare l’estate, e ho deciso di rimettermi un po’ in forma, aggiungendo un tocco di salute e benessere che non guasta mai. Indiragionpercui, ecco i “vincoli” che vorrei impormi per i prossimi due mesi:

GENERALE
Attività fisica: almeno 3 volte a settimana, e almeno 45 minuti ogni volta
Sonno: almeno 7 ore di sonno, massimo una eccezione a settimana
Sole: prendere il sole, o semplicemente cazzeggiare su una panchina all’aperto, per almeno un’ora a settimana

ALIMENTAZIONE
Carboidrati a cena: massimo una volta a settimana
Dolci: massimo una volta a settimana
Carne o affettati: massimo quattro volte a settimana

BEVANDE
Caffè: massimo tre volte a settimana (questa è dura)
Alcool: massimo una volta a settimana
Soda: zero (soda nel senso di soda drinks, Coca-cola e simili)

Con queste semplicissime piccole rinunce, vorrei perdere qualche chiletto in vista dell’estate. Quanti? Non ve lo dico eheh :)

8 Responses to “Buoni propositi”

  1. lollolo Says:

    Con queste rinunce, in un mese di tempo riusciresti a perdere due o tre chili, non di più perchè per avere reali risultati ci vuole più di un mese, sempre se non decidi di usare qualche macchinario che stimola l’apparato muscolare, come fanno anche nei centri di estetica.

    Io personalmente sono riuscito in una grande impresa, e maggiori dettagli, se ne vuoi, basta che mi mandi una e-mail, ti do’ qualche dritta.

  2. Luca Says:

    se vuoi un consiglio molto tecnico è appurato che è più utile per dimagrire fare delle prove di corsa ripetute piuttosto che correre a lungo (che so, correre 45 minuti)

  3. Philip J. Fry Says:

    Mi permetto di farti un’osservazione sull’alimentazione, tematica che mi ha sempre interessato e su cui ho dicrete conoscenze:
    – non dividere i pasti in base a proteine o carbo, fai sempre pasti equilibrati tra proteine carbo e grassi, piuttosto mangiando un po’ meno. Dai sempre preferenza a frutta e verdura rispetto a cereali e farine varie(pane, pasta, riso…).
    – introduci qualche spuntino a metà pomeriggio se ti riesce, un frutto, non una barretta di cioccolato per intenderci…:D

  4. Luca Says:

    appoggio pienamente fry per quanto riguarda l’alimentazione

  5. fabio Says:

    come farai con la vita che fai a seguire questi buoni propositi (mi riferisco soprattutto al tempo da dedicare all’attività fisica)?

  6. simone Says:

    fabio: volere è potere, dicono. Stamattina, ad esempio, ho fatto jogging :)


  7. […] mio vecchio, caro blog, avevo scritto il 30 aprile alcuni buoni propositi. Era una serata brutta, davvero brutta, ma i buoni propositi sono rimasti e ve li ripropongo […]


  8. Devo dire che tra Ancona e le Innovation Dinner i risultati si vedono alla grande: bravo Simon!


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: