travel blog?

30-01-2009

Mi chiedevo: ma quanto può interessare un travel blog?
Dato che sono sempre in viaggio, potrebbe essere una buona idea faticare copiosamente per tenermi più in contatto con tutti voi… Ma a voi, piacerebbe?
E se fosse solo in inglese?

Annunci

12 Responses to “travel blog?”

  1. lollolo Says:

    Sarebbe davvero bello…
    Almeno posso unire due delle mie passioni, indirizzandole su un unico riferimento :3

  2. jollyr0ger Says:

    Sarebbe carino, sopratutto per scoprire nuovi posti e vedere immagini di questi

  3. Lorenzo Says:

    Certo Simò.. sarebbe una grande idea.
    Ti consiglio solo di valutare il tempo che dovresti dedicare anche a questo progetto.
    A presto!

  4. simone Says:

    Lorenzo: e infatti :)

  5. midimarcus Says:

    Ma dove lo trovi il tempo per scrivere così tanto!?! :-D

  6. LuNa Says:

    per quanto riguarda l’inglese, non c’e’ problema. ma quoto il commento di Lorenzo. Hai il tempo ?
    Comunque caro il nostro Simone, è sempre un grande piacere leggerti in qualsiasi forma tu voglia scrivere :-)

  7. maxbruno Says:

    L’idea non è male, avresti anche materiale e dati in quantità consistenti per farlo..
    Io avevo già pensato di fare una cosa simile, una cosa un po’ più statica, meno dinamica, poichè possiedo tantissimi cataloghi turistici..
    Un esempio di diario di viaggio? Non so se conosci Zingarate.com, un ibrido tra un portale di viaggi e forum..è mostruoso!
    Ci vuole troppo tempo che non hai..

    Max

  8. simone Says:

    :) che gentili, tutti quanti!

  9. Aladark Says:

    Credo che sia davvero una buona idea ;)

  10. Fabio Says:

    Beato te che sei sempre in viaggio. comunque sarebbe interessante. Ciao

  11. drpucico Says:

    pro:
    1) per descrivere un blog si usano spesso parole come “diario” o come “viaggio”
    2) il blog e’ tuo, per cui ci fai quel che vuoi

    contro:
    avevo iniziato a leggere questo blog per il fatto che uso ubuntu, mi sembra pero’ che l’argomento GNU/linux e tecnologia in generale sia un po’ (troppo) in secondo piano negli ultimi tempi… non e’ che me ne dispiaccia, io stesso tendo ad appassionarmi di qualcosa lasciando in disparte la “fiamma” del mese precedente, solo ho pensato sul fatto che il blog si chiama UBUNTISTA che ne da’ un orientamento diciamo tecnologico, mentre da un po’ tu parli dei fatti tuoi… ripeto: il blog e’ tuo, per cui ci fai quel che vuoi, e se son ancora qua vuol dire che mi piace ;)

    conclusione:
    forse sei solo un po’ troppo avanti: l’ubuntista e’ uno spirito libero, e tu ti stai dando da fare per metterlo in pratica anche nella vita. di fatto di persone cosi’ non se ne trovano molti in giro tra i forum/blog/quant’altro di appassionati di linux/tecnologia/ecc ecc

  12. simone Says:

    che bella riflessione. Grazie :)


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: