Frodi

28-01-2009

Oggi ho avuto un problema.

Mi arriva una email da Cartasì, dicendo che c’è una comunicazione urgente per me relativa alla mia Carta di Credito italiana (ultime cifre finali ****), e che devo chiamare il numero 800 15 16 16.
Ovviamente, essendo oggi a Monaco di Baviera, il numero 800 eccetera non lo posso chiamare.
Dopo rocamboleschi tentativi, riesco a chiamare mio fratello e farmi mettere in teleconferenza con il numero sopracitato (facendo pagare a mio Fratello qualche buon euro di bolletta).

Mi dicono che la mia Carta di Credito è stata usata con un POS considerato contraffatto (ad Amsterdam), e che quindi andrebbe subito bloccata. La nuova Carta mi arriverà in Italia entro dieci giorni.

Faccio notare alla signorina che:
– Se si verifica un problema ad Amsterdam, potrebbe essere che sono ancora ad Amsterdam… che vi costa aggiungere un numero internazionale?
Risposta: Ma signore, il numero è ben visibile sull’estratto conto che le mandiamo ogni mese.
(penso tra me e me: ma brutta deficiente, secondo te mi porto appresso l’estratto conto ovunque vado?)
– Fortunatamente ho altre carte di credito, ma se avessi solo quella, dovrei attendere 10 giorni di tempo? Inoltre, essendo successo all’estero, perchè non mi viene spedita la carta all’estero?
Risposta: eh questi sono i tempi, burocrazia, eccetera eccetera. E inoltre, spediamo solo in Italia.
(penso: ma se non avessi altre carte e fossi rimasto quasi senza soldi, all’estero… sarei nella merda. O no?)
– Dico che ho chiamato anche la mia Banca, la quale mi assicurava che tutto era a posto. Come mai questa incoerenza tra la Banca e Cartasi?
Risposta: non lo sappiamo, verifichi con la sua Banca (della serie: non ce ne può fregare di meno).

Infine, noto con dispiacere che la signorina non accenna minimamente qualcosa del tipo “Effettivamente non ci costa nulla aggiungere anche il numero internazionale, quindi farò presente il suo suggerimento”. Niente di tutto ciò.

E sono triste, ora. Ma mica per la faccenda. Per l’Italia intera. Che fine disgraziata.

12 Responses to “Frodi”

  1. Paolo Says:

    Non ci si possono aspettare intelligenza ed efficienza dai servizi bancari (o interbancari) italiani. Pura utopia.

  2. Emanuele Says:

    Io ci ho lavorato in Cartasi e ti posso dire che ha un numero per l’estero ed anche numeri verdi esteri…es. USA etc

    Forse bisognerebbe informarsi prima…poi per il fatto dell’operatrice stordita…quello è il problema di ogni call center.

    Per quello vanno sostituiti con macchine :-)

  3. Mattia Says:

    Tralasciando la evidente stupidità della tizia in questione, Simone mi cadi così?

    http://www.cartasi.it/gtwpages/common/index.jsp?id=WgkVOkbVZL

    ;)

    Mattia

  4. simone Says:

    Mattia… ero in metro a Monaco, cercando di prendere un aereo… credi che avessi tempo per navigare col blackberry?

  5. mimmo Says:

    scusa ma do ragione a Mattia e poi se non avevi tempo di collegarti a internet, l’email dove l’hai letta?

  6. simone Says:

    blackberry…


  7. Servizio scortesia, come sempre. Anche io Cartasì, anche io spesso troppi problemi…

  8. ada Says:

    Pensavo che l’insofferenza al customer care de noartri fosse solo dovuta alla mia vetusta età…
    http://ilcortile.wordpress.com/2008/12/30/cliente-o-utente/

  9. MatSac Says:

    Storia molto simile la mia: ottobre, Scozia in viaggio con due amici. Mi porto un po’ di contanti ed il bancomat che mai in passato mi ha dato problemi sia in EU che in paesi extra EU. Venerdì a pranzo finisco il contante, nel pomeriggio provo a prelevare, ma la mia carta è bloccata…
    Per problemi di carte clonate la mia banca blocca periodicamente i bancomat… tanto -pensano- la maggior parte della gente rimane in Italia! Sbagliato! Tanto che proprio qualche mese prima li avevo pregati di non bloccarmela più, inutile!
    In pratica non avendo con me altri liquidi ho passato due giorni e mezzo (fino a quando i miei familiari sono potuti andare in banca -lunedì mattina- e sbloccarmi la carta) senza soldi, fortunatamente ero in compagnia… quindi ti capisco!!

  10. Pise Says:

    Ciao Simone,
    pensa che ieri mi e’ successa esattamente la stessa cosa. Stesso messaggio, stessa signorina, stessa storia…ma almeno mi ha assicurato che la nuova carta mi arrivera’ entro mercoledi’ prossimo…Mah!!!


  11. Soluzione: iscriviti al portale Cartasi e fatti mandare gli estratti conto in pdf.

    Risultato 1: li hai sempre con te
    Risultato 2: l’ambiente ringrazia

  12. simone Says:

    Marco: la soluzione a cosa? non ti seguo :)


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: