Piccoli segni di un grande ritardo

31-10-2008

Piccoli segni di un grande ritardo: mi sto riferendo all’Italia, confrontata col resto d’Europa.
Domenica mattina, due novembre, ho un volo alle 6:00am, destinazione finale Aberdeen.
Ovviamente non ci sono nè treni, nè autobus, che mi permettano di raggiungere l’aeroporto di Fiumicino dalla stazione Termini, o da un altro punto della capitale.
L’alternativa è pagare un taxi, che costa 50-60 euro (più eventuali extra per il notturno). Una spesa eccessiva.

Attenzione, non sto dicendo che i taxi non hanno ragione di esistere: dico solo che dovrebbero offrire un servizio laddove il trasporto pubblico non abbia senso.

A Berlino, tanto per fare un confronto, un giro in taxi verso l’aeroporto (che è leggermente più vicino rispetto a quanto lo sia Fiumicino da Roma) costa dai 25 ai 30 euro (e fin qui, niente di grave, dai), ma soprattutto l’aeroporto è comodamente raggiungibile, a qualsiasi ora del giorno e della notte, con la metropolitana e gli autobus. Ovvio, di notte le tratte sono più diradate, ma ci sono. Con tre euro si fa la festa.
Molte altre capitali europee forniscono servizi simili.

Questo secondo me è un segno importante per chi viaggia: non tanto per la spesa in sè (perchè poi bisognerebbe calcolare anche il costo del cibo, degli alberghi, eccetera), quanto come rispetto per quelli che io considero i “diritti” fondamentali dei viaggiatori, il primo dei quali è: non prendermi in giro e non approfittarti di me solo perchè sono straniero.
Un altro esempio grave? L’aeroporto di Linate: più fonti mi confermano che la tratta della metropolitana verso l’aeroporto è stata fermata da un’azione di lobby dei tassisti. E alla lunga, ovviamente, chi ci rimette è l’intero ecosistema.

Va bè, piccolo “sfogo”… A presto!

Annunci

11 Responses to “Piccoli segni di un grande ritardo”

  1. hronir Says:

    siamo solo limoni da spremere

  2. Fizban Says:

    Ma il Leonardo Express a quell’ora non va?

  3. Michele Says:

    Non posso dire altro che hai ragione, sia sulla questione delle tariffe sia su Linate. E non dimentichiamo che di notte a Milano i taxi praticamente sono l’unico mezzo di trasporto pubblico disponibile.

  4. ubuntista Says:

    Fizban: no…


  5. Concordo con te Simone, in Italia abbiamo un grande ritardo in certe cose

  6. Xio Says:

    ed il bello è che sembra, per quel che riguarda i leonardo express, che tu sia l’unico che se ne è accorto.

    Forse perchè a Fiumicino alle 6.00 decollano pochi aerei?

    :-(

  7. ubuntista Says:

    Xio, a Fiumicino alle 6 decollano centinaia di persone…

  8. Luca Unitn Says:

    Il problema dei ritardi del sistema italia e’ enorme, ma la cosa piu’ preoccupante e’ che non e’ un ritardo, ma un blocco completo. Essere in ritardo vuol dire semplicemente partire dopo gli altri, o essere piu’ lenti. Purtroppo in Italia invece non si sta andando per niente in quella direzione. Siamo un terzo mondo mentale coi soldi rimasti dagli anni 70.. finiranno presto.

  9. Emanuele Says:

    Io ho trovato questo :
    http://www.cotralspa.it/collegamenti_Aeroporti.asp
    Collegamento Fiumicino Aeroporto – Roma Termini –
    Stazione Tiburtina e ritorno

    Partenze da Roma Tiburtina stazione
    00.30 – 1.15 – 2.30 – 03.45

    Prezzo del biglietto: EUR 4,50

  10. ubuntista Says:

    Grazie Emanuele, ora controllo subito :-)

  11. Giovanni Says:

    Ciao, concordo con Simone. Anche a me è capitato di andare a prendere persone a Linate perche non garantiscono un bus in direzione provincia di Varese in tarda serata o per Malpensa. Malpensa funziona per i politici varesotti che devono prendere l’aereo per Roma. Per il resto la storia dei taxi è corretta. Da Malpensa centinaia di taxi milanesi fanno il percorso per Milano e viceversa, quando basterebbe un collegamento ogni 15 minuti con un bus per la stazione internazionale di Gallarate. Semplicemente dovrebbero abolire le licenze per i taxi, chi vuole fare il taxista ed essere una persona seria, dovrebbe poterlo fare.


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: