Visto Russia

12-09-2008

Devo fare un visto per andare a Mosca; qualcuno di voi sa a chi posso rivolgermi, considerando che sono sempre in giro e non ho tempo di andare al consolato?

5 Responses to “Visto Russia”

  1. innovatel Says:

    Forse ti conviene provare a sentire qualche agenzia di viaggi e vedere se possono sbrigare loro la parte burocratica.

    E’ una possibilità … non sono certo che sia valida però

  2. Antonio Says:

    Io l’anno scorso ho prenotato l’albergo e ho fatto il visto turistico tramite questo sito:
    http://www.allrussiatour.com/
    Mi sono trovato bene.

    P.S.: Cerca di evitare i taxi: rischi di pagare di più i transfers del biglietto aereo!

  3. francesco Says:

    Ciao Simone…
    beh la via migliore per un visto e tramite un’agenzia viaggi, oppure ti scarichi i modulari dal sito del consolato e segui le istruzioni. Non sarebbe troppo difficile e puoi fare tutto per posta. Ma l’agenzia, ti costerá un po’ di piú, ti risolve tutto.
    Il consiglio sui taxi di Antonio lo eviterei… a meno che non te la senti di barcamenarti tra bus fatiscenti, metro scritta tutta in cirillico e milioni di persone…
    Il taxi ti costerá minimo 50 60 dollari e non dipende da dove ti devono portare… é una tariffa standard…
    A quale aeroporto arrivi? Se fosse Domodedovo beh lá non avresti bisogno del taxi perché é l’unico aeroporto russo ad essere servito con un ottimo servizio treno-metro… Se invece arrivi a Sheremetevo… beh le cose si complicano! La Russia é non piú Europa e giá Asia… quindi dovrai contrattare sui prezzi… A Sheremetevo ti renderai subito conto che i taxisti sono organizzati dalla mafia locale. Niente paura, siamo italiani e abbiamo conosciuto di peggio!!!
    Auguri comunque per il tuo viaggio a Mosca…
    Da vedere assolutamente: Galleria Tetriakov (raccolta icone di Rublev), Cremlino, Universitá Lomonosov MGU (il posto piú alto della cittá), giro in barca sulla Moscova!
    Se vuoi apprezzare la cucina russa ma non farti spennare, cerca i ristoranti “Elki Palki” – é una catena tipo McDonald ma russa… si mangia bene e non si spende tanto.
    Auguri ancora… se avessi bisogno di altri ragguagli contattami pure mi trovi su Skype – francescomurru – su Gtalk…
    Do svidanja

  4. ubuntista Says:

    Grazie a tutti!

  5. Antonella Says:

    Ciao. In tutte le grandi citta’ ci sono agenzie specializzate nell’ottenere visti. Ti devi appoggiare a queste che hanno i loro intrallazzi per farti avere il visto in modo rapido e senza troppe domande. Soprattutto con il consolato russo di Genova è meglio passare tramite queste agenzie che danno il “bakshih” o a’ mazzetta come si dice da noi. Le agenzie di viaggio le conoscono. Questo per il visto business per cui deve avere anche l’invito di una azienda russa. Per il visto turistico, che va bene anche per il business, soprattutto se hai già un contatto russo che ti tiri fuori dai casini se incappi in qualche residuo del Komsomol, al momento del pagamento della prenotazione da parte dell’agenzia viaggi o direttamente da te, l’hotel ti fa avere una lettera di invito in cui dice che tu stai da loro per tot giorni, che hai pagato e che te ne andrai il tot giorno. Con quello l’agenzia viaggi presenta passaporto, biglietto aereo con date fissate e due foto tessera al consolato. Il tutto spesso richiede anche dieci giorni o più. Pagando urgenze di urgenze ecc. riesci ad averlo in max quattro giorni. Questo iter era in vita fino a un anno fa circa, poi mi hanno messo in cassa integrazione e ho perso un po’ il polso della situazione. Ciao e salutami Nathalie sulla place rouge…ricordi canzone di Becaud…Antonella


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: