Mettiamogliela nel chups

21-08-2008

Odio le assicurazioni… Non chi ci lavora, per carità… Intendo quei settantenni grassi, con le mani tentacolose su culi di ventenni Bielorusse, che si godono i miliardi “legalmente” fregati agli italiani.
Mettiamogliela nel chups, almeno un centimetrino. Mica dico tanto.
Diamo retta a Matteo.

Chi ci riesce… Commenti pure!
E vi prego, non ditemi che è tutta una cazzata :-)

2 Responses to “Mettiamogliela nel chups”

  1. Paolo Says:

    Non è assolutamente una cazzata! Questa cosa, almeno per me, era risaputa. Penso che sia sufficiente leggere i giornali ;-)

  2. Adriano Says:

    Confermo tutto, e vale anche per qualunque familiare convivente.
    Io penso di avere l’unico assicuratore italiano che me ne ha parlato di sua iniziativa ;-)


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: