Non può che peggiorare?

20-08-2008

Forse ha ragione l’orso più magro del mondo: non può che peggiorare.

L’unica alternativa, caro orso, è fondare un partito aperto (o avere dei genitori che ti hanno chiamato Lawrence). Guardacaso, l’idea del partito è di quasi un anno fa esatto.
Si vede che è colpa dell’estate ;-)

P.S. Per l’orso (Marco, giusto?): sembra che scherzo, ma in realtà sono quasi serio.

2 Responses to “Non può che peggiorare?”

  1. Tambu Says:

    Marco, giusto :)

    Mi piace la tua idea, mi piacerebbe anche un fantomatico “partito dei blogger” – principalmente perché nella blogosfera ho trovato molte teste interessanti – ma realmente quante possibilità pensi ci lascerebbero? L’inesistente ricambio generazionale schiaccerebbe sul nascere una iniziativa così. E cmq i problemi sarebbero più grossi. Non basta arrivare nella “stanza dei bottoni”, bisogna poi avere le leve per poter agire, il che significherebbe abbattere qualche migliaio di leggi esistenti e riscriverne altrettante, poi bisognerebbe avere i flussi monetari per sostenere i cambiamenti necessari. Quando dicono che non ci sono i soldi per fare qualcosa, io ci credo. So che se li sono mangiati, ma so che non possono esserseli mangiati tutti. La prima domanda alla quale bisognerebbe rispondere è “dove vanno a finire i soldi?” e ho idea che per la risposta occorrerebbe un bel po’ di tempo. Ammesso che lo lascino fare e che – tanto per dirne una di fantasia – un proiettile vagante non capiti per caso dalle parti del risanamento.

    Facciamo un esempio più concreto alla portata di tutti: un Luca Conti consigliere comunale a Senigallia, ha realmente possibilità di arrivare in alto? (ammesso che ne abbia voglia, certo). No perché io ci metterei la firma ad averlo ministro di qualcosa, ma so abbastanza bene che sarebbe in una palude…

  2. ubuntista Says:

    Hai ragione… ma hai torto: guardati cosa sta facendo Lessig. E poi, non serve vincere su tutti i fronti, io mi accontenterei di un buon miglioramento, che sarebbe già qualcosa. No? Suvvia!


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: