Per una volta, nella vita, puoi fare una delle seguenti cose:
– NON fumare 4 pacchetti di sigarette;
– NON andare al ristorante o pizzeria per una volta soltanto;
– NON comprare una t-shirt, o un paio di pantaloni economici;
– NON andare al cinema per una volta soltanto;
– Decidere di sputtanare venti euro.

Qualsiasi cosa tu decida di fare, sappi che le conseguenze saranno:
Se Maschio:
– Allungamento di almeno 3 cm (di cosa, direte? Boh, non so…), a scelta se in lunghezza o in diametro!
– Grandi fortune, economiche e di altro tipo;
– Incremento di bellezza, prestanza fisica, prestazioni, ecc.
– Vincita di una vacanza di settantacinque mesi e tredici giorni al Chicken Ranch a Las Vegas, e credito illimitato per drink e cibacci vari in almeno ventotto Casinos della zona.

Se Femmina:
– Incontri ripetuti con diversi principi azzurri;
– Assunzione come attrici per “il Diavolo veste Prada 2”, nel ruolo principale, con clausola contrattuale che vi OBBLIGA a tenervi i vestiti del set;
– Cena romantica con George Clooney, oppure Brad Pitt, oppure Andreotti (sai, le sadomaso…), o se proprio siete gnocche, al limite vi sacrificate col sottoscritto.
– Immediato miglioramento della durezza e consistenza delle “brocche” (in cucina?), diminuzione di qualsiasi deposito grasso, ringiovanimento della pelle, nonchè disponibilità di un massaggiatore personale con passati di attore porno tibetano.

Un’altra conseguenza, importantissima, è che avrete a disposizione:
– CIRCA VENTI EURO!

Cosa fare con questi venti euro?

TRE COSE:
1) dapprima scaricate questo PDF qui (bottone “Fai il download ora”). E’ un romanzo.
Leggete le prime pagine.
Decidete se vale davvero la pena, o meno.

2) Se vale la pena, COMPRATELO (bottone “Aggiungi al carrello”). Se non vale la pena, tenetevi i VENTI EURO e fatene ciò che volete (se avete scelto l’opzione dei quattro pacchetti di sigarette, vi consiglio comunque di usare i venti euro per qualcosa di diverso).

3) Se lo avete comprato, vi chiedo di PARLARNE (a voce, con cartoline, in ufficio, per strada, nel vostro blog o nel blog di vostra nonna).
Se invece non lo avete comprato, IGNORATELO COMPLETAMENTE.
Non parlatene male, perchè parlarne male significherebbe fare comunque pubblicità al libro, con la maledetta conseguenza che qualche vostro amico deficiente lo comprerebbe comunque, giusto per curiosità o per farvi un grande dispetto.

Opzione 4, se davvero non avete niente altro da fare:
Se ci sono compleanni, onomastici, ricorrenze, ecc, potreste anche pensare di comprarne PIU’ COPIE, e di regalarne qualcuna.

Opzione 5: Potete anche commentare qui sotto, descrivendo a me e agli altri affezionati lettori LE VOSTRE SCELTE.

Io avrei i miei buonissimi motivi per comprarlo, se fossi un potenziale lettore… ma se li dico io, non vale.

nonovvio

Sappiate inoltre che, per più copie, il prezzo della singola copia diminuisce drasticamente!

Se volete, qui ci sono due recensioni del libro:
Pio De Giuli
Oretta Guidi

A voi la parola, cari miei.

Ciao!

Annunci