Che abbia ragione Marco?

18-06-2008

Purtroppo credo di sì. In Italia siamo messi malaccio.
Soluzioni?

4 Responses to “Che abbia ragione Marco?”

  1. mfp Says:

    Grossomodo e’ dalla morte di Adriano Olivetti che si e’ andati in calando… l’ultimo baluardo (Telecom) e’ caduta nel 1997… ovvio che ora tutti i numeri (compreso il fatturato della telefonia mobile) trasudano un’arretratezza culturale che fa paura.

    Soluzione? Una sola, ma scriverla implica renderla obsoleta… e attuarla e’ difficile… aspettiamo che si svuotino ancora un po’ di più le pance, poi forse e’ possibile pensarci :)


  2. Abbandonare la barca?!!?

  3. Marco Says:

    certo che marco c’ha ragione, e da un bel pezzo!

  4. janejacobs Says:

    Si dovrebbe cercare di dividere le statistiche Italiane per citta’. Credo che nelle citta’ piu’ grandi le statistiche sarebbero meno sfavorevoli rispetto alla media delle citta’ Europee. In Italia abbiamo campagne arretratissime e citta’ avanzatissime e la comprensione di queste differenze e’ fondamentale per trovare delle soluzioni allo sviluppo.


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: