Suggeritemi!

24-04-2008

Sono in procinto di attivare un nuovo sito web, in cui scrivere in inglese ed italiano, in vista del mio nuovo lavoro per Amazon.com.
Sono indeciso se usare WordPress 2.5 (qualcuno di voi ha usato i tool per il multilingua? Suggerimenti? Funzionano bene?) o Joomla, o una combinazione dei due.

Le mie esigenze sono:
– gestire un blog + galleria immagini + directory documenti, in inglese ed italiano, possibilmente evitando il più possibile il “doppio lavoro” (se inserisco una immagine in un post inglese, non voglio doverla inserire di nuovo in un post italiano).
– poter inserire programmi di advertising come Amazon Associates, oppure Google Adsense.
– avere un design figo :-)

Qualsiasi suggerimento è ben apprezzato!

18 Responses to “Suggeritemi!”

  1. maurizio Says:

    WordPress è tanto che non lo uso, mentre uno dei tanti motivi che mi portarono a scegliere Drupal invece di Joomla fu proprio lo scarso supporto al multilinguismo di quest’ultimo. Non so cosa è migliorato nell’ultima versione 1.5.
    Se hai un po’ di tempo per apprenderne il funzionamento un po’ più complesso all’inizio, Drupal è più flessibile.
    Se invece WP supporta il multilinguismo vai con lui tranquillo. My 2 cents.

  2. Aladark Says:

    leggo un po di blog che usano Joomla e non è male, però anche wordpress è bello.
    Il plugin non l’ho mai provato…
    Il mio modesto consiglio è wordpress :)

  3. chitarrista Says:

    Uhm… non so se incontra tutte le tue richieste, ma puoi provare Lifetype. Dalla sua ha che è leggero, carino e open-source.
    Due minuti per l’installazione in locale ed è già pronto. :)

  4. Michele Says:

    WordPress ha un plugin per il multilingua chiamato Gengo. Purtroppo l’attuale versione per WP 2.5 presenta ancora qualche bug, ma dovrebbe essere risolto in poche settimane. Il consiglio è quello di utilizzare WordPress: più semplice e più facile da manutenere.

  5. DDany Says:

    Ho usato pochissimo wordpress, quindi su lui non posso esprimermi, però ho provato un po Joomla 1.5 ed un suo plug-in per il supporto multilingua, Joomfish 2 (in beta). All’inizio ho avuto qualche problemino, subito risolto grazie al pronto intervento degli sviluppatori del plug-in, poi le cose sono andate bene.
    In bocca al lupo! :)

  6. hanzolo Says:

    Ho usato Joomla per anni… e boh, non mi sento di consigliarlo. Ha sicuramente dalla sua che è molto espandibile, molto di più di wordpress, ma l’ho sempre trovato pesante (per il server), a volte inutilmente complesso e gestire i template a volte è veramente una palla (css troppo complessi).
    Per quanto riguarda il multilinguismo, ho usato Joomfish su alcuni siti e devo dire che va abbastanza bene… abbastanza, perché aveva i suoi bug. Ma è anche vero che era ancora la versione vecchia.
    Inoltre mantenere un blog come si deve su Joomla è veramente complicato, visto che out of the box non è una cms per siti e non proprio per i blog. Ho usato Myblog per un po’, ma se dovessi scegliere tra WordPress e Myblog, direi che WP vince 10:1
    Insomma: il mio consiglio è WordPress. Semplice, essenziale, espandibile, elegante ecc… multilinguismo o meno…

  7. ubuntista Says:

    Grazie dei consigli :-)

  8. Gianluca Says:

    Io ho usato quasi tutti i CMS esistenti a partire da Phpnuke a Joomla passando per Mamboo, ma se ti posso dare un consiglio usa wordpress in quanto è molto leggero e molto meno macchinoso di un CMS normale.

    Se posso consigliarti pova a dare un’ occhiata a docebo.org

    ciao

  9. Leonardo Says:

    Ciao Simone,

    è un po’ che ricerco un plugin per fare un blog multilingue con WordPress…ne ho provati alcuni:

    babel

    jlanguage

    polyglot

    e tutti mi davan problemi, o non localizzavano completamente il blog (ad esempio i post eran tradotti ma i menu laterali no…) o m’incasinavano il layout o altri problemi…

    Per farla breve, l’unico plugin che funziona (almeno con me…) è qtranslate: http://www.qianqin.de/

    però…(c’è sempre un però :)…) ancora non tollera :) wp 2.5 e quando attivato mi dà il seguente errore in utenti > il tuo profilo :

    Warning: parse_url(http://) [function.parse-url]: Unable to parse url in /home/…qtranslate.php on line 861

    (i puntini li ho aggiunti io ovviamente :)…)

    Anzi approfitto per chiederti se sai come risolvere il problema (ho scritto all’omino del plugin ma non m’ha cunato – voce del verbo cunare, alias “cullare” o “generare, mettere al mondo” nel lombardo-veneto :) – nemmen di striscio :) )

    A parte quell’errore, tutto vien tradotto bene (per le immagini, basta inserire un’unica immagine e poi si scrive il testo in italiano ed inglese (nel mio caso…) nelle tab apposite dell’editor…)

    il mio blog nascente è questo:

    leonardomusumeci.net

    (ancora non c’è nulla di sostanzioso :), prima vorrei che tutto fosse a posto, come tema mi pare coolissimo :))…a chi non gustan i fondi chiari, ovviamente :)) )

    Aloha

    Leonardo

    p.s. veramente un peccato per la traduzione del libro su linux :((

  10. diegor Says:

    Utilizzo wordpress per molti anni ed ora sto smanettando con Joomla. Molto ben fatta! Vada per Joomla

  11. = odino = Says:

    In qualità di programmatore e Webdesigner utilizzante più di tutto Joomla! le consiglierei la su versione 1.0.15.
    Supporto bilingua con Joomfish, flashphotogallery a iosa e una solida interfaccia grafica, con una scelta tra oltre 1.500 templates certificati.

    Se vuole fare un paio di domande visiti il forum di Joomla.it ( li mi trova come membro dello staff ) oppure può chiedere qualche chiarimento qua:
    http://www.ternaria.com

  12. gianmarino Says:

    Ho usato mambo prima e joomla ora. Qualcuno parla di CMS macchinoso, per me è semplicemente completo, espandibile e con un gruppo di appassionati che trovo molto simile a ubuntu: numerosi, competenti, disponibili. Se non si volesse utilizzare joomla per qualcosa di specifico (e-commerce, reservation, etc.) ma “solo” per pubblicare articoli, resta cmq dalla sua la possibilità di avere una serie di componenti e plugin che permettono di trasformare un progetto editoriale in uno strumento completo di creazione, gestione e supporto per una community (gestione gruppi e profili, messaggistica interna, forum, archivi personalizzabili fino al singolo utente, etc). Quindi per me non c’è confronto: JOOMLA 1.5.X

  13. gianmarino Says:

    P.S. per il multilingua su joomla, c’è il componente ad hoc “joomfish” che si integra a perfezione, resta il problema/opportunità di fare le traduzioni, problema perchè serve tempo, opportunità perchè scrivi quel che vuoi (non come il plugin di google che traduce in modo un pò pedestre i contenuti in una decina di lingue)
    di nuovo un saluto a tutti e complimenti a Simone per il blog

  14. Ros Says:

    Ciao Simone,
    il mio consiglio è di usare una combinazione dei 2. In quanto ad espandibilità, joomla non ha eguali. Vero è che per la gestione di un blog, anche WP non ha eguali.
    Io installerei Wp e in una sotto directory joomla (o viceversa a seconda delle esigenze).

    Bye bye

  15. franganghi Says:

    Uso joomla ma è un po arzigogolato.
    Workpress mi ha fatto un’ottima impressione (sopratutto nella gestione integrata delle immagini): non so come si comporta con la doppia lingua!

    DRUPAL diventa pratico se hai un sito che propone contenuti.
    Non ho mai provato movabletype ma i siti realizzati con tale cms mi piacciono molto.

    Joomla 1.5 è completo, ma se vuoi plug-in funzionanti o te li “reinventi” o li devi pagare. Quindi, fosse per me, io ti proporrei WP.

    Buon lavoro.

  16. ubuntista Says:

    Grazie a tutti! Ora vedrò cosa fare… per il momento propendo per WP e basta… ma è ancora tutto da decidere!

  17. quilivornolibera Says:

    100% wordpress, vai nei plugin e cerca bilingual,
    http://wordpress.org/extend/plugins/search.php?q=bilingual

    troverai decine di estensioni per gestire e postare in due o più lingue:
    uno per tutti
    http://wordpress.org/extend/plugins/gengo/#post-118

    Janez

  18. ubuntista Says:

    Ottima dritta, quilivornolibera; peccato che gengo non sia compatibile con wordpress 2.5 :-(
    Proverò con gli altri!


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: