Assisi: Michael Jackson… Ambasciatore DI PACE?

04-12-2007

Inorridisco.

michael jackson

Ah, ora capisco: farà l’ambasciatore di pace in Africa, presso il popolo dei PIGMEI (gli ricordano tanto i suoi amichetti adolescenti).

36 Responses to “Assisi: Michael Jackson… Ambasciatore DI PACE?”

  1. Sfinge Says:

    Pensa che problemi mentali deve avere quel “fake plastics man” per aver deciso di cambiare colore di pelle…guardarsi allo specchio alle 6 di mattina può essere un risveglio piuttosto scioccante per tutti ma se nasci nero da genitori di pelle nera è tutto normale, mi incazzerei se i miei fossero bianchi ed io nero ma per altri e ovvi motivi…”mamma cosa hai fatto” lol

  2. cinque Says:

    Questo essere mi suscita solo repulsione…e’ un affronto alla natura.

  3. montoya Says:

    Perché ste cose devono succedere sempre dalle parti nostre??? (io sono in frazione di Assisi)


  4. Cari Sfinge e cinque,

    ho un amico con “problemi mentali” che tra le altre cose si è “trasformato” il viso con ammenicoli di silicone.

    Per questo dovrebbe suscitarmi “repulsione”? A me suscita compassione.

    Pensa che al suo posto potevate esserci voi… se vostro padre vi menava e vi costringeva ad esibirvi e ad esercitarvi tutti i santi giorni privandovi di un’infanzia e adolescenza “normali” (come quelle che avete vissuto voi?)

    Mozart come sapete ha fatto una fine simile. Tutti e due passeranno alla storia (sia nel bene che nel male)

    Voi invece non siete nessuno :P

    Con affetto ,)
    G

  5. francescaperna Says:

    Michael Jackson mi ricorda tanto… il Berlusca.
    Secondo me sono andati dallo stesso chirurgo plastico. Peccato però: dovevano rifarsi il cervello!!!!

  6. Alberto Says:

    Premetto che sbircio da tanto tempo il tuo blog, e lo considero proprio bello e pieno di contenuti.

    Ritengo che un premio del genere lo potevano dare a qualcun’altro, comunque ritengo anche che con questa uscita hai avuto un calo di stile…

    Lasciate in pace il “povero” Michael, è stato scagionato dalle accuse che aveva a carico già da tempo e non è giusto continuare a sputtanarlo così.

    Comunque ancora complimenti per il blog.

  7. sandrina Says:

    Se non ho capito male, lo stupore e l’indignazione non sono rivolti tanto al soggetto in questione, quanto a chi, in Assisi, ha voluto sceglierlo quale messaggero di pace, destinatario di un premio, accanto a Nelson Mandela ed al reverendo Jesse Jackson. Sono di Assisi e sono inc……ssima anche io. Non è possibile!!!!!!!

  8. groppo Says:

    Capisco i dubbi per il premio visto il confronto con Mandela, però anch’io ribadisco il fatto che nel processo è stato assolto.
    Per il resto è solo una persona *molto* incasinata che negli anni 80′ ballava meglio di tutti e cantava meglio di molti.
    (… e che a me piace tutt’altra musica)

  9. NSC Says:

    Bah, io non vedo l’ora che arrivi.

  10. gsp Says:

    Non mi va di entrare nel merito di colpevolezza o meno circa cosa è stato accusato e sulla questione del cambio di pelle…ma…

    non è di sicuro Nelson Mandela…
    …ma tutti parlano di lui delle cose negative ma nessuno parla di quanti milioni di dollari lui sborsi in continuazione per aiutare queste associazioni umanitarie e di pace.

    Ed atti fatti in prima persona…

    …e non ha nessuna condanna sulle spalle!!!

    Non sono mai stato un suo fans, anzi…

    gp

  11. UMI Says:

    Non commento la notizia perché mi pare si commenti da sola, credo però che sia comunque un personaggio notevole, ha lasciato in ogni caso un segno nella musica degli anni ’80, chi si scorda “Don’t Stop ‘Till You Get Enough” altri tempi certo … http://www.youtube.com/watch?v=BFgsXAYFvoY

  12. ubuntista Says:

    Michael Jackson è sicuramente una icona della musica e dello spettacolo; ma non vedo perchè meriti di essere ambasciatore di pace. Ecco il punto.

  13. UMI Says:

    @ubuntista infatti non lo merita il fatto che sia stato un grande nella musica ovviamente non vuol dire nulla in questo caso, potevo capire ambasciatore della musica o qualcosa del genere, ma per la pace condivido appieno, del resto lui per la pace non mi risulta abbia mai fatto un benemerito!

  14. Rosario Says:

    Penso che se mi fossi accontentato di leggere solo quello che mi proponeva la stampa scandalistica molto probabilmente anch’io avrei avuto pensieri negativi su Michael Jackson…e non solo su di lui!!!!
    Ma che tipo di uomo può fondare la propria cultura solo sulla lettura di certi giornalini?
    Comunque per quanto mi riguarda Il Sig. Jackson è una persona a cui mi sento di dare molto rispetto.

  15. UMI Says:

    @Rosario hai ragione, sul fatto della stampa scandalistica, credo però che in questo specifico caso, forse lui non è proprio la persona più adatta a fare l’ambasciatore per la pace, non che non sia per la pace ma credo che ci siano persone che hanno fatto molto più di lui in questo senso, poi musicalmente parlando credo che sia un grande almeno fino alla metà degli anni ’90, poi non ho più traccia della sua musica.

  16. marco Says:

    E’ giustificata ogni tipo di beneficenza,qualsiasi fonte provenga,anche da Osama B.Laden….

  17. Sfinge Says:

    @gianluca sartori, non ti permettere di offendermi, sei tu mr nessuno, e mi fermo qui, ma non azzardarti a fare un parallelo fra me e chi si vergogna del colore della sua pelle perchè di me non sai un tubo, sfruttali bene quei tre neuroni siliconati che ti ritrovi.

  18. ubuntista Says:

    Sfinge: dire “non sei nessuno” e farlo seguire da un sorriso e da un “con affetto” mi sembra chiaramente non una offesa, ma una cosa ben più leggera.
    Se poi, ad una “presunta” offesa, rispondi dicendo “sfrutta bene i tre neuroni siliconati che ti ritrovi”, ah beh, allora…

    Cmq la “venuta” di Michael Jackson è stata rinviata di 2-3 mesi.

  19. Sfinge Says:

    Simone, dire a qualcuno “non sei nessuno” si commenta da solo, se poi lo si fa con finto buonismo e parole concilianti, all’offesa si aggiunge la beffa, credo che quel signore non possa stabilire chi abbia o non abbia vissuto un’infanzia serena basandosi su un commento, tantomeno la mia visto che non mi conosce, essere o non essere qualcuno è una questione prettamente interiore, ci sono medici grazie ai quali possiamo guarire da malattie, che vivono nell’anonimato, combattendo per avere fondi per la ricerca, e cantanti strapagati che passano alla storia “nel bene e nel male”. Non c’era nulla di affettuoso o giocoso in quelle affermazioni, era una affermazione sarcastica e anche molto superficiale.

  20. valentina Says:

    ma rifattelo te il cervello ke ne hai bisogno…………………………

  21. Paolo Manfrin Says:

    Icona della musica pop, ballava bene, cantava bene… un fenomeno. Come Madonna, come le Spice Girls o Ramazzotti da noi. Ambasciatore di pace? Assolto? In USA se hai miliardi fai quello che vuoi! Proprio come in Italia!!! Accusi, denunci, condanni, assolvi, compri processi… uguale. Ma questo non vuol dire che si è innocenti.
    In sostanza si lasci M. Jackson dove sta, che sta bene là con tutte le sue belle curette chirurgiche(si starà anche decomponendo immagino) e chiamiamo persone più dignitose per certi incarichi. E poi basta con i fanatici dell’effimero che sarebbero disposti a difenderlo anche se dovesse stuprargli il figlio sotto il naso: me l’ha stuprato Michael Jackson! Fischia, vuoi mettere?!!!

  22. MaxTux Says:

    Michael Jackson ha fondato nel 1992 la Heal The Wold Fondation, una fondazione benefica che lotta per i diritti dei bambini, e nella quale ha versato milioni di dollari. Senza contare i concerti per beneficenza come “Michael Jackson & Friends” e “Dangerous tour”.

    Tutti quelli che in questo blog hanno dato del mostro a quest’uomo, esattamente cosa hanno fatto per i bambini del mondo?

    O forse la verità è che alcuni uomini hanno così paura dell’opinione altrui, che preferiscono chiudersi in un bozzolo protetto di menzogne alimentate dalla società e dalla stampa, invece di misurare i fatti per quello che sono.

    – 300 milioni di dollari. In beneficenza.
    – Prosciolto da ogni capo di accusa.

    Se pensate che sia stato prosciolto grazie ai suoi soldi. Allora è anche realistico pensare che sia stato denunciato per lo stesso motivo. I soldi.

    E di quanto affermato in questo blog, me ne dispiaccio profondamente, perché chi crede nella libera cultura e nella libertà delle informazioni, dovrebbe quantomeno essere obbiettivo e critico, saper discernere e dirimere, ricercare la verità attraverso l’analisi della realtà.

    MaxTux

  23. Jacko Says:

    Io son felicissimo per Michael Jackson….io sono abituato a pensare con la mia testa e mi dispiace tantissimo vedere gente che parla senza alcun tipo di cognizione sull’argomento…in primo luogo so bene che è stato scagionato e ritenuto completamente innocente da tutti e dieci i capi d’accusa nel giugno del 2005.In secondo luogo Michael jackson è stato una delle figure che di più ha fatto beneficenza fondando un’associazione come la Heal the World Foundation,donando tantissimo a tutti i bambini poveri del mondo…senza contare i numerosi concerti i cui incassi sono stati devoluti completamente in beneficenza(Micheal Jackson &friends)e i tanti bambini che ha curato nella sua neverland.Sapete quante volte Michael ha pagato cure per i meno fortunati?sapete quante volte ha dovuto sopportare ingiurie e falsità sul suo conto?immagino che non sapete nulla circa la vicenda di Gavin Arvizo(I genitori di Gavin accusarono Michael Jackson),quando le intercettazioni telefoniche incastrarono i suoi genitori dimostrando che erano degli impostori e che per soldi avevano ricattato Michael.Spero che almeno questa cosa vi abbia fatto riflettere,spero che ora cercherete di approfondire la vicenda di Jackson obiettivamente,riconoscendogli i torti(sicuramente ne avrà)ma anche i meriti,senza per forza offenderlo con delle bruttissime frasi che ho letto di sopra nell’articolo.Chi in questo blog ha dato del mostro a Michael Jackson non credo abbia fatto più di lui per meritarsi la palma della pace.Il paragone con Mandela non regge di sicuro ma io continuo a portare molto rispetto per Michael.
    PREJUDICE IS IGNORANCE.

  24. ubuntista Says:

    Jacko, i tuoi argomenti sono senz’altro meritevoli di attenzione. Mi informerò, e cercherò di capire meglio di chi sto parlando.

  25. susi Says:

    michael jackson non e mai andato ad assisi credo che questa sia una delle tante palle . per quanto riquarda quello che ha fatto per la pace nessuno può dire che non abbia fatto niente perchè si sbaglia certo è ridicolo paragonarlo a mandela . per il colore della sua pelle ci sarebbe da dire un paio di cose . Non esistono crema o medicinali e nemmeno la chirurgia per biancare la pelle infatti se esistesse qualcosa di simile nonsarebbe l unico uomo a essre diventato da nero a bianco . la malattia è la vitilliggine se non mi credete andate su questo sito si chiama leggende metropolitana davvero non scherzo

  26. little susie Says:

    secondo me nessuno si meritava quel premio quanto lui!!!!scs ma voi ke parlate tnt avete mai fatto tt quelle cs ke ha fatto?andate un po’ a vedere!!!!lui le ha fatte voi?Michael fa i fatti mentre voi offendete xk nn sapete fare altro!vi credete migliori di lui ma alla fine lui è il migliore!!lui passerà alla storia x la musica,x la danza,x le sue azioni umanitarie…mentre voi?riflettete e prima di offendere una persona conoscetela!!!

  27. Daniel Says:

    chi dice che michael jackson ha voluto cambiare il colore della sua pelle è un ignorante…xkè è una malattia quella ke ha avuto si chiama vitiligine..non esistono farmaci o creme o cazzate varie ke sbiancano la pelle andiamo..sveglia!!! michael nn è mai stato ascoltato è stato sempre perso di mira per ogni minima sciokkezza…ma cmq alla fine ha vinto lui come ha sempre fatto nella musica e anke nella vita..grande michael x quello ke hai dato alla musica e x quello ke sei..

  28. karenina82 Says:

    Probabilmente chi parla qui non ha davvero nessuna cognizione di causa.
    Jackson ha passato la vita a far beneficenza, donando complessivamente circa 240 milioni di dollari a varie organizzazini umanitarie fra cui una da lui steso fondata, la “Heal the world foundation”. Addirittura l’intero incasso del tour di promozione dell’album “dangerous”, nei primi anni novanta, è stato devoluto in beneficenza.
    Al di la dell’esistenza di una cosa chiamata “sentenza” che lo ha scagionato dalle accuse di pedofilia.
    Al di la delle intercettazioni telefoniche che in seguito hanno dimostrato che queste persone che lo hanno accusato lo hanno fatto per soldi.
    Al di la del fatto che non si è sbiancato la pelle(ancora questa storia… che noia…) ma ha la vitiligine…
    E’ davvero triste tutta la cattiveria che quotidianamente gli si vomita addosso. Da quelle stesse persone che, probabilmente, 20 anni fa gli avrebbero baciato i piedi…

  29. MJJ's fan Says:

    Ma tra tutti, ma cosa dite???? mi riferisco al redattore di questo blog, che bello o no, non ha il diritto di giudicare, perchè il Mostro è chi giudica e non il giudicato. Bisogna solo limitarsi ai dati di fatto, ovvero che il mio cantante preferito ha subito vari incidenti ed è ammalato. infatti è una malattia la causa del cambiamento di colore della pelle, malattia chiamata Vitiligine. Non vi permettete di giudicare, voi che parlate brancolando nell’ignoranza più totale.
    Il re del pop ha donato più di 300 milioni di dollari in beneficenza, ma quello che ha dato veramente è un messaggio di pace e solidarietà tramite le sue canzoni. Quindi, senza offessa, ma chi si avvale del pregiudizio come accusa, è un ignorante come molti di voi, e non lo dico io, ma qualche filosofo di cui non vi faccio nome, piantatela e lasciate in pace un uomo. Complimenti per l’articolo, “Mr. giudico tutti io sono il più bello”, che alla fine sarai poi uno sputo sulla strada.

    PS: Varie tettone e pornostar come pamela handerson sono più rifatte di michael (4 interventi).
    PS2: guai a voi se vi abbronzate, sennò rinneghereste il vostro colore, la vostra pelle.

  30. cla Says:

    beh…ovviamente ognuno lo pensa a suo modo…ki x il fatto del razzismo…delle razze bianke e nere…oppure x la malattia…La vitiligine è una malattia non contagiosa caratterizzata dalla comparsa sulla cute o sulle mucose, di chiazze non pigmentate, ovvero di zone dove manca del tutto la fisiologica colorazione dovuta al pigmento, la melanina, contenuto nei melanociti. I melanociti resterebbero vitali, ma smetterebbero di produrre melanina.e allora lui volle correre ai ripari cambiando il colore della prorpia pelle…nn facendo notare di avere quella brutta malattia!

  31. uno qualunque Says:

    scrivo queste 2 parole a DENUNCIA dell’insulso essere e a chi gli sta dietro, che ha creato questo forum per deridere la star ma sopratutto il ragazzo più generoso e più speciale che tutti noi conosciamo.

    ringrazio invece tutti voi che lo avete difeso giustamente.

    inizio dicendo che sei un essere disgustoso tu e i tuoi amichetti (ammesso possiate averne, dato che non valete nulla e che dato quel che dite degli altri è quasi sicuro che lo stesso pensano tutti di voi)

    le mie parole di disprezzo e sconforto vogliono marcare la stupidità e il bullismo che c’è nel mondo.
    tutta la cattiveria e la degradazione che c’è è dovuta a questi stupidi esseri che, penso sempre che per puro errore siano nati.

    apero e credo che queste parole ti abbiano ferito o offeso, perchè le tue sicuramente, se michael le avesse lette lo avrebbero ucciso

    non credo che tu abbia mai visto un suo video, o sentito alcune sue canzoni, come will u be there, o speechless (senza parole, come lo sono io)
    e si sia commosso davanti alla sua voce

    sono sicuro solo di una cosa:

    se con il nome che ha fatto conoscere a tutto il mondo pensate che sia comunque una nullità
    pensate cosa siete voi,lunica cosa che più potete pubblicare, sono parole ugualmente spese per lui

  32. Giulietto Says:

    Uno qualunque, sei un nazista, e nemmeno hai il coraggio di firmarti… ma va aff…

  33. sempre lo stesso Says:

    il mio nome non serve per gente come voi, potrebbe solo servire a darvi in pasto un altro da scocciare…cos’è vi siete già stufati di rovinare la solita gente?

    non vi preoccupate questa è la mia ultima risposta alle vostre inutili e immature provocazioni, volevo far pensare le vostre deboli menti e penso di esserci riuscito (spero).

    comunque ricordatevi solo una cosa…non è importante il mio nome o il mio VOLTO come quello di michael che anche se è cambiato, la sua voce è sempre la stessa.

    con questo vi saluto, e vi auguro di cuore di poter aspirare a far quelcosa di più della vostra vita.

  34. ubuntista Says:

    caro “sempre lo stesso”: felicissimo di sapere che ci stai salutando. Addio.

  35. forever michael Says:

    io credo solo che non si debba parlare male di persone che secondo me hanno dato tanto agli altri…e non importa se magari si stanno rovinando da soli ma se non hanno fatto niente…beh io dico…complimenti e grazie ancora michael


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: