Ciao Piero, ciao Checco

11-11-2007

Odierete questo blog e non lo frequenterete più, ma non posso non fermarmi un momento e dare il mio ultimo saluto a Piero (35), e a Checco (91), che negli ultimi due giorni mi hanno fatto involontariamente riflettere su cose profonde e poco comprensibili.

Ci risentiamo tra un attimo di pausa, ho bisogno di riprendermi un secondo.

Annunci

7 Responses to “Ciao Piero, ciao Checco”

  1. psychomantum Says:

    ? se posso, che è successo?

  2. Aladark Says:

    A presto…

  3. diegor Says:

    :-|

  4. Giorgio Says:

    anche io ho avuto una grave perdita in questi giorni (giovedì), mi sono chiesto perché fra tante persone perché fra tanti colpevoli, proprio lui che era innocente.

  5. Bl@ster Says:

    A me è morto il mio più caro parente all’età di dieci anni (anno più, anno meno). Ti capisco. Avrei ucciso pur di riaverlo… e come dice Giorgio, anche io mi sono chiesto perchè proprio lui.

  6. lollolo Says:

    Speriamo in un mondo migliore…null’altro da dire…non c’e’ nulla da dire a riguardo…

    Ciao Simone…riguardati


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: