Keynote di Doug Fisher, Vice presidente di Intel

23-07-2007

Sta parlando Doug Fisher di Intel, riguardo alle tecnologie innovative attraverso l’Open Source.

doug-fisher

Forse dall’Italia non ci rendiamo conto, ma la “joint venture” tra Ubuntu e Intel rischia di diventare la carta vincente per la diffusione di Ubuntu nel mondo, partendo appunto dai dispositivi mobili.

3 Responses to “Keynote di Doug Fisher, Vice presidente di Intel”

  1. diegor Says:

    Credo fermamente in questa coalizione.

  2. riva.dani Says:

    Dal periodo in cui Intel proseguiva a testa bassa nella rincorsa ai MHz per puri motivi di marketing, producendo pessimi processori, che scaldavano molto e non rendevano un granché, ad oggi, quando Intel ha deciso di rivalutare la propria immagine dedicandosi anima e corpo all’open source, direi che quest’azienda è passata dalle mie antipatie alle mie grazie. :)

  3. nicopi Says:

    Certo che il supporto e la collaborazione di un’azienda come Intel potrà giovare sicuramente alla diffusione di Ubuntu e così dell’Opensource :)
    Speriamo bene. :)


I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: