Dell-Ubuntu, primo bilancio

28-05-2007

Sapete che ero scettico, e lo sono rimasto in grossa parte. Ovviamente spero di sbagliarmi di grosso!

Grant Robertson scrive su downloadsquad molte cose positive di Ubuntu, citando anche la famosa rivista Wired, che tratta di Ubuntu e Dell in un articolo.

Il prezzo dei Dell con Ubuntu è più basso di circa 50$ rispetto all’analogo PC con Windows Vista. Non è una enorme differenza, ma non è nemmeno poco.

Spero che sia davvero la volta buona. Incrocio le dita.

Annunci

6 Responses to “Dell-Ubuntu, primo bilancio”

  1. fabrizio Says:

    Non importa quanto sia basso il prezzo dei pc senza vista..l’importante è che sia caduto il suo monopolio.!!
    ciao Simone


  2. Vabé, si sapeva che non sarebbe stato bassissimo il prezzo, però i dati di vendita (anche per l’effetto hype dovuto all’attesa) mi sembrano un buon inizio!

  3. Luca Says:

    Scusa quale versione di Vista? La Home Basic o Premium o cosa?

  4. bergerac Says:

    Il problema è anche il prezzo visto che la maggior parte dei sistemi monta la versione con aereo ( superiore ai 100$).
    Una differenza di 50$ mi porta a pensare che la Dell paghi cmq le licenze a Microsoft anche sui sistemi con Ubuntu.

  5. ubuntista Says:

    bergerac: no, in realtà una parte del costo è dovuto alla installazione di Ubuntu, e alla “gestione” della cosa.

  6. bergerac Says:

    Scusate ma l’installazione di Ubuntu non è certo più complessa e soprattutto lunga dei prodotti microsoft. Forse hai ragione nella “gestione ” della cosa ma se Ubuntu installato da Dell è identico a quello che io uso sul mio portatile fujitsu nn penso che sia giustificato che il prezzo nn varii ad esempio per i notebbok. Diverso il discorso se la Dell ha previsto uno sviluppo dei driver serio ma sino ad ora non ho visto nulla a riguardo. Sinceramente al momento dell’annuncio ero quasi certo che il mio futuro portatile sarebbe stato Dell ma visto la sua politica mi orienterò su altre case produttrici.


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: