Righterous Software supporta Debian e Ubuntu

14-03-2007

Righterous software, una azienda di Houston (Texas) specializzata nel backup, annuncia che la sua linea di Continuous Data Protection (CDP) supporta da oggi anche server Debian e Ubuntu.
Ottima notizia, considerando che l’aspetto backup è forse uno dei peggio supportati in ambienti Linux.

Annunci

One Response to “Righterous Software supporta Debian e Ubuntu”


  1. In realtà non ce n’è mai stato grande bisogno perchè in consolle si hanno tutti gli strumenti necessari a fare qualsiasi cosa e il backup è una questione “organica”, cioè che difficilmente è soddisfacente se fatta con strumenti standardizzati. Meglio buttare qualche pipe in uno script shell programmato con cron che qualsiasi soluzione standardizzata… devo dire che io con tar, rsync, ssh e poco altro ho sempre fatto tutto… certo è che un’interfaccina spesso e volentieri mi avrebbe fatto comodo… quella si… perchè quando le macchine e i dataset si moltiplicano è piacevole poter organizzare il tutto in modo visuale. Però i prodotti commerciali finoscono sempre per legarti a loro… invece un semi-lavorato aperto te lo finalizzi come vuoi e dopo una sana dose di lavoro (tuo o di qualcuno che paghi per farlo) calza a pennello. Ma questo vale un po’ per tutto il software.


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: