Il futuro della pacchettizzazione in Linux

19-02-2007

Sempre prendendo spunto dall’ottimo Slashdot, leggo un interessante articolo in inglese riguardante il futuro della pacchettizzazione del software in Linux. In fondo all’articolo si cita un progetto che non conoscevo, ma che ritengo prezioso: Linux Standard Desktop Project.

Annunci

10 Responses to “Il futuro della pacchettizzazione in Linux”

  1. divilinux Says:

    secondo me..proposte come il click’n run saranno gli stessi utenti a decidere se farlo vivere o farlo morire..
    Personalmente continuero’ ad installare i prog come ho sempre fatto..
    Quelli che dopo un po’ “attecchiscono” su linux si rendono conto della grande possibilita’ di configurarsi i prog secondo le propie esigente,dai sorgenti..
    CNR sara’ un tentativo di unificare in un unico standard tutti i sistemi di pacchettizzazione ad oggi presenti (come gia’ lo e’) per poi piazzarci programmi a pagamento..
    Saranno pochissimi,sempre secondo me,ad adottare una soluzione come cnr (e’ dai tempi di lindows che c’e’ ma..non mi pare sia cosi’ amato)


  2. volevo chiedere quel computer è meglio x ubuntu??

    vi consiglio di andare su questo blog: http://thelordofthepc.wordpress.com/
    e se vi paice likatelo a tutti i vostri coonsocenti grazie!!

  3. ubuntista Says:

    Caro “Signore del PC”, mi sa che non sai cosa significhi netiquette, nè sai che il tuo commento è considerabile spam.
    Lo lascio ugualmente, ad imperitura memoria della tua mossa falsa. Spero ardentemente in un tuo pentimento, e un tuo ritorno al bene.

    A parte scherzi: non lo fare più. Nè con me, nè con altri. Se piaci, saranno gli altri a linkarti.

  4. ifrancesco Says:

    Lo ha fatto anche con me, ma con tre articoli… e si che l’ho linkato già da una settimana queste “Signore del PC”!

  5. ubuntista Says:

    Bentrovato, francesco!


  6. Mi scuso ufficialmente x quello che è accaduto, nnpasevoche fosse nel contesto spam. Comunque mi scuso ancora per l’accaduto..
    Ora so in più cosa vuol dire spam,,

  7. ubuntista Says:

    Scuse accettate :-)


  8. Comunque per installare ubuntu si devono usare le stesse cose x linux.. cioè fare una partizione nuova in qui installare ubuntu??

  9. Sara Says:

    si, esatto.

  10. divilinux Says:

    thelord..anche da me sei venuto ieri..sicuro che non sai cosa sia lo spam?


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: