Mark Shuttleworth: un vero portatile open

13-07-2007

Post interessante di Mark Shuttleworth (il fondatore di Ubuntu) riguardante una iniziativa per un vero portatile Open.
Si parla di Open Bios, e della necessità di iscriversi ad una mailing list (basso traffico) per avere notizie riguardanti possibili disponibilità e interessamenti da parte dei costruttori.
Forza!

About these ads

6 Responses to “Mark Shuttleworth: un vero portatile open”

  1. Francis Says:

    Ottimo! a settembre volevo giusto comprarmi un buon portatile!

  2. Francis Says:

    Certo che se ati & NVidia non danno una mano con driver open,sarà difficile avere un high-end.

  3. paolux Says:

    Ottimo!!! Viva Mark Shuttleworth e la comunita’ linux…..

  4. rogito Says:

    sei un mito, quando metti il commento a notizie storiche come quella di Mark, dove tutti scrivono in inglese, con l’apertura della notizia in italiano :)
    ma c’è un “vice” di Shuttleworth in Italia a cui fare un intervista settimanale su tutto quello che ci viene in mente?

  5. Nemo Says:

    Off Topic

    A quanto pare la Apple ha comprato CUPS, sicuramente i miglioramenti coinvolgeranno anche il mondo GNU/Linux.

    http://cups.org/articles.php?L475

  6. rogito Says:

    ehhmmhh, miglioramenti? speriamo, altrimenti tocca fare un fork o riscrivere tutto, visto che lo sviluppatore ha accettato felicemente di lavorare per loro. se lo hanno fatto per la GPL3 non è una mossa a favore, ma contro qualcosa. se lo hanno fatto per farsi buona pubblicità con i pinguini, beh, è una bella mossa, ma vedremo.


I commenti sono chiusi.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: